La Sicilia

referenze-17-maggio-2005

Floridia, velocità controllata sulla 124 Floridia.

Installati i rilevatori di velocità sulla 124.
Alle 13.30 di ieri si possono stilare già delle classifiche. Si dice soddisfatto per il rispetto dei tempi di installazione dei due rilevatori il vicesindaco di Siracusa, Enzo Vinciullo.
I congegni elettronici sono stati posizionati dall’Anas al kilometro 111+500, da un lato, e al 111+150 dall’altro.
Sui dubbi degli automobilisti circa l’effettivo limite di velocità è intervenuto lo stesso Giovanni Laganà, dirigente dell’Anas.
In alcuni punti del tracciato, infatti, c’era, fino a poco tempo fa, il limite di cinquanta kilometri orari mentre l’impianto di rilevamento innalza il limte a novanta kilometri orari.
“Varia da settore a settore”, spiega Laganà, il quale sottolinea come questi dispositivi elettronici siano in grado di redigere una statistica sulla effettiva velocità in media sul rettilineo Giustiniani.
Laganà ha comunque osservato che fin dalle prime ore di installazione ha notato automobilisti oltrepassare il limite di novanta kilometri orari. E così è stato anche durante il primo rientro dal lavoro per i floridiani, infatti in tre rilevamenti su dieci si è andati oltre i novanta e per i rimanenti autoveicoli transitati tra le 13.00 e le 13.35 la media si è avvicinata ai 90 km orari.
R.R.

 La Sicilia – 17 marzo 2005